100   ^a20110228d2010    k  y0porb0103    ba
101 0 ^aita
102   ^aIT
200 1 ^a<Il >termine per l' intervento del terzo nel processo civile di primo grado^euna questione irrisolta^fAlbert Henke
330   ^a1. Premessa. - 2. Le diverse interpretazione formulate in dottrina e giurisprudenza e l' orientamento prevalente della Cassazione. Crítica. - 3. La centralità del diritto di difesa e del príncipio del contraddittorio rispetto al valore della ragionevole durata del processo. - 4. Una possibile lettura della norma in senso costituzionalmente orientato. Possibili obiezioni. - 5. I rimedi avverso un uso distorto dell' istituto dell' intervento e la risoluzione delle questioni relative all' intervento. - 6. Il caso dell' intervento adesivo dipendente. - 7. Conclusioni.   
461  1^tRivista di diritto processuale^cPadova^bCedam^d1924 -    ^pp. 1316-1337^vA. 65, Nº 6 (Nov.-Dez. 2010)
606   ^aDireito processual civil
700  1^aHenke,^bAlbert 
920 n
921 a
922 a
923  
924  
925  
931 20110228
932 d
936 y
937 0
938 ba
966   ^lCEJ^sPP.14^120110228